Mar 08 2012

Le giovani che si sentono chiamate a seguire Cristo secondo il nostro stile di vita Terziaria Cappuccina, iniziano il cammino di scoperta della propria vocazione rimanendo nel proprio ambiente e nella propria famiglia ma possono trovare una sorella che si mette al loro fianco per accompagnarle nel loro discernimento ed una comunità che le accolga per un'esperienza viva della nostra vita in qualcuna delle nostre comunità.

Dopo questa prima tappa di discernimento vocazionale, chi desideri confrontarsi con la nostra vita “piú dal di dentro”, viene accolto in una comunità formativa, per un periodo che puó andare da uno a due anni e si chiama Postulandato.

In questo periodo, nel vivere quotidiano con le sorelle, e sempre accompagnata da una sorella particolarmente vicina a lei, la giovane ha la possibilità di fare piú luce nel suo cuore e cosí comprendere meglio la sua chiamata alla sequela di Gesú, conoscere meglio se stessa e la Congregazione e “verificare” la propria attitudine per la vita TC.

Dopo questo tempo che l’aiuterà a maturare umanamente e spiritualmente ed a rendere piú solidi i fondamenti della sua vocazione, la giovane che vuole continuare il cammino, inizia una nuova tappa formativa, molto intensa e specifica che si chiama Noviziato e che dura due anni.

Durante questo tempo, “imparerà” a centrare la propria vita su Dio, conoscendo ed approfondendo la propria relazione con Gesú attraverso una vita di preghiera, studio e riflessione sulla spiritualità e carisma della famiglia religiosa delle TC. Così, ella si prepara a consacrare la propria vita a Dio.

Quando la giovane si senta decisa ad accogliere il dono della consacrazione che Dio le fa come sigillo alla risposta alla sua vocazione, fa, liberamente e con gioia, la propria Professione religiosa con la quale si impegna a vivere i voti di obbedienza, povertà e castità, per un periodo di un anno.

Dopo la professione, la giovane continua ad approfondire il valore e le esigenze della propria vocazione per un periodo di 4-6 anni che si chiama Juniorato. Essa sarà accompagnata da una sorella ma sarà ormai sempre piú integrata nella vita e missione di una comunità.

Essa rinnoverà annualmente la sua professione fino al momento della Professione Perpetua che sigilla la sua consacrazione definitiva al Signore.

Il processo formativo della Terziaria Cappuccina, non termina con la Professione Perpetua, ma continua per tutta la vita perché dal suo rapporto con Dio e dal mondo in cui vive scaturiscono nuove sfide al suo amore ed ad esse la TC vuol rispondere con entusiasmo sempre nuovo.

Cosí, essa à chiamata ad approfondire sempre la propria vocazione e per questo. Oltre all’esperienza quotidiana, le vengono offerti tempi speciali di rinnovazione spirituale organizzati periodicamente.

La orazione-contemplazione quotidiana, l’Eucarestia, la vita in fraternità, la missione tra i piú poveri vissuta come sorella minore ed allo stile francescano-amigoniano, sono le colonne portanti che sostengono la risposta generosa che noi TC vogliamo dare ogni giorno a Dio ed ai fratelli. Se sei giovane… se vuoi dare senso alla tua vita… se la persona di Gesú ti affascina… se vuoi donarti al servizio ai poveri… contattaci su “CONTATTI” di questa stessa pagina.